» Home

Almanacco del Giorno

19
Settembre
Mercoledì

ECOMUSEO DELLA DORSALE APPENNINICA UMBRA

L'Ecomuseo della Dorsale Appenninica Umbra valorizza i contesti culturali e ambientali di quest'area montana della regione Umbria attraverso la creazione di un “museo diffuso”, articolato in centri di accoglienza, dedicati alle “parole chiave” che descrivono la zona (Devozione -Cascia; Ciarlatano– Cerreto di Spoleto; Farro – Monte Leone di Spoleto; Norcino - Norcia; Cardinale Poli - Poggiodomo; Litotomi - Preci; Canapa – Sant’Anatolia di Narco; Tartufo - Scheggino; Raspa - Sellano; Olio d'oliva – Spoleto; Opifici idraulici - Foligno; Blasoni popolari – Vallo di Nera) e in percorsi tematici che ricalcano antichi itinerari storici.

 L’Ecomuseo della Dorsale Appenninica Umbra è un progetto sviluppato dall’attività di studio, ricerca e documentazione del CEDRAV (Centro per la Documentazione e la Ricerca Antropologica in Valnerina e nella dorsale appenninica umbra). La struttura dell’Ecomuseo è organizzata in Antenne Ecomuseali, ovvero centri visita del territorio attraverso i quali è possibile approfondire un tema specifico della tradizione locale.

 L'Ecomuseo della Dorsale Appenninica Umbra propone nel corso dell’anno attività laboratoriali, visite ed escursioni didattiche, partecipazioni a riti, festività e manifestazioni riguardanti gli antichi mestieri e le produzioni di qualità.

 L'Ecomuseo si propone in questo modo di creare le condizioni per l'esercizio di attività e di antichi mestieri con strutture, attrezzature e modalità tradizionali. L’obiettivo principale è non solo conservare un ricco patrimonio di materiali e manufatti nei contesti culturali ed ambientali in cui sono stati prodotti ed utilizzati fino ai nostri giorni, ma soprattutto di recuperare saperi e tecniche operative ancora presenti nelle comunità locali, quale prezioso patrimonio di competenze da salvaguardare, e che incontrano ora un crescente interesse in visitatori sempre più attenti alle culture dei luoghi.

 

 

 The Ecomuseo della Dorsale Appenninica Umbra is an ecomuseum enhancing the local environmental and cultural identity, characteristic of this mountainous area known as the Umbrian Apennines Mountain Range. The creation of a “museum system” located in an “extended territory” called “museo diffuso”, following the ancient historic itineraries,  has an articulated pathway designed by welcoming centers named after “key words”, each one describing its own area of competence (The Devotion - Cascia; The Charlatan - Cerreto di Spoleto; The Spelt - Monteleone di Spoleto; The Pig Butchery - Norcia; The Cardinal Poli - Poggiodomo; The antique school of surgeons and healers - Preci; The Hemp - Sant’Anatolia di Narco; The Truffle- Scheggino; The File Rasp - Sellano; The Olive Oil - Spoleto; The Hydraulic Mills - Foligno; The Popular Coats of Arms - Vallo di Nera).

The Ecomuseo della Dorsale Appenninica Umbra is a project developed out of the research, studies and documentation brought forward by the CEDRAV (acronym for the Centro Documentazione Ricerca Antropologica in Valnerina e nella dorsale appenninica umbra). The structures hosting the ecomuseum are called “Antenne Ecomuseali”, i.e. visitors are welcomed in dedicated centers, dislocated in the territory, in which they can deepen their knowledge of a specific local traditional theme.

During the year the Ecomuseo proposes to visitors activities in laboratories, visits and didactic excursions, participation to religious rites, festivity celebrations and events organized to reproduce ancient arts and crafts and their quality productions.

The purpose  of the ecomuseum,  in  so  doing,  is  to  create  the  condi- tions to encourage old arts and craft activities, using old structures and ancient  tools  following  traditional  practices.  Our  aim  is  to  save  a  rich heritage of materials and artifacts in the very same cultural and environmental contexts in which they were produced and used up until re- cently, and also to salvage knowledge and techniques still present and oper- ative in the local communities, which will encounter a growing interest from visitors always more and more attentive with respect to the culture of the places.

Enti Territoriali del CEDRAV


Il CEDRAV raccoglie la documentazione, effettua ricerche su aspetti delle culture locali nella dorsale appenninica umbra.

Progetto Atlante


L'Atlante consente l'esplorazione analitica delle informazioni sul patrimonio culturale e ambientale della Valnerina secondo una pluralità di approcci, territoriale, tematico, temporale, e la loro... Entra...

Progetto Ecomuseo


Ripercorrendo storici itinerari con carovane di muli, allo stesso passo dei viandanti di un tempo. Ripercorrendo storici itinerari con carovane di muli, allo stesso passo dei viandanti di un tempo. Entra...